Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

22/9/2019  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























ECONOMIA
Buoni risultati delle banche italiane

Stress test, l┤Italia resiste


Contrariamente alle aspettative, la maggior parte degli istituti del nostro Paese ha superato i temutissimi test.
Redazione 28 Ottobre 2014 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
fonte: Menzophoto
Il risultato degli stress test della Bce sulle banche è stato interpretato da più parti come un fallimento del sistema italiano, battezzato come poco solido e poco affdabile. In realtà è fuorviante sostenere, come hanno fatto nei loro titoli i principali siti dei quotidiani internazionali, che nove banche italiane non hanno superato lo stress test: il dato si riferisce al bilancio 2013 e non tiene conto dei rafforzamenti patrimoniali intervenuti successivamente, che riducono a quattro le banche non idonee, dato ulteriormente corretto da Bankitalia con le bocciature delle sole Mps e Carige. Si può dire che gli istituti italiani si sono forse mossi in ritardo, ma va loro riconosciuto che le operazioni, soprattutto gli aumenti di capitale, lanciate con successo nel corso di quest´anno sono state ben calibrate e hanno colmato i deficit di capitale.

Ma non solo. A fronte di un Mps "convalescente messo a correre i 100 metri", come ha detto il vicedirettore di Bankitalia, Fabio Panetta, ci sono istituti come Intesa Sanpaolo, Unicredit, Ubi Banca, Mediobanca e Credem, solo per citare le più solide, che anche nello scenario avverso hanno margini abbondanti e si pongono ai vertici della classifica europea per coefficienti di patrimonializzazione. A livello di sistema l´eccedenza di capitale è di quasi 22 miliardi di euro, dato che sale a 25 miliardi con le correzioni di Bankitalia e tutte le banche tricolore hanno superato l´Aqr.

E poi la prova della Bce prevede un handicap di base per le banche italiane rappresentato dal grande peso attribuito ai titoli di Stato in uno scenario avverso (si ipotizza un tasso del decennale al 6%). Peso che, inspiegabilmente, scende per quanto riguarda i derivati di cui sono strapieni i portafogli delle banche tedesche.

Infine i soloni internazionali tracurano di sottolineare un piccolo particolare. Le banche italiane si sono salvate da sole andando sul mercato a cercare capitali, con l´unica eccezione dei 4 miliardi di Monti bond del Monte. Silenzio assoluto sui 250 miliardi di aiuti di Stato che le sole tedesche hanno incamerato e sui 60 delle spagnole.

Fonte: Milanofinanza.it

Ultime da Economia
Kickstarter sarÓ disponibile anche per l┤Italia
Nuove start up per valorizzare il turismo in area adriatica
L┤Unione Europea indaga Amazon per abusi nel mercato editoriale
Italian Master Start up, vince un┤app del Politecnico
Istituita una pagina web nazionale per i finanziamenti alle start up
Edison premia le migliori start up alla all┤Innovation Week
Una start up per catalogare le start up
La ricerca salvaguarda il made in Italy
Il Parma calcio andrÓ all┤asta
Expo, gli eventi della Commissione Europea

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS