Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version française Versione italiana

22/3/2019  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
Società
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
Università
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIETÀ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























EDUCAZIONE
Borse di studio

Puglia. I valori economici per le borse di studio si adeguano al costo della vita


La giunta regionale ha deliberato i nuovi parametri economici per l´accesso alle borse di studio. L´indicatore della situazione economica equivalente passerà da € 17.000,00 a € 19.000,00, mentre l´Indicatore della situazione patrimoniale equivalente passerà da € 31.000,00 a € 35.000,00.
Redazione 1 Aprile 2015 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
fonte: ambienteambienti.com

Il diritto alla studio si adegua al costo della vita? Sembrerebbe di sì, a giudicare da quanto dichiarato, lo scorso venerdì, 27 marzo, dall’assessore al Diritto allo Studio e Formazione, Alba Sasso: la Giunta Regionale ha deliberato l’innalzamento dei requisiti relativi alla condizione economica per ottenere la borsa di studio, relativa all´accesso e alla frequenza dei corsi di istruzione universitaria e alta formazione artistica e musicale.

A partire dall´anno accademico 2015/2016, quindi, tutti gli studenti iscritti alle Università, ai Conservatori Musicali ed alle Accademie di Belle Arti pugliesi, in possesso dei requisiti di merito stabiliti, potranno essere inclusi, presentando domanda all´Adisu-Puglia corredata dalla relativa certificazione ISEE, nelle graduatorie annuali per l´ottenimento della borsa di studio, facendo riferimento ai seguenti nuovi requisiti relativi alla condizione economica: indicatore della situazione economica equivalente: € 19.000,00; indicatore della situazione patrimoniale equivalente: € 35.000,00.

Dal prossimo anno accademico, l´indicatore della situazione economica equivalente passerà da € 17.000,00 a € 19.000,00, mentre l´Indicatore della situazione patrimoniale equivalente passerà da € 31.000,00 a € 35.000,00. Risulterà in tal modo semplice recuperare le intervenute variazioni del costo della vita, relative all´indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati, comunicati dall´ISTAT al Ministero dell´Istruzione, dell´Università e della Ricerca.

Si tratta di una prima risposta alle perplessità più volte espresse all’indomani dell’approvazione del decreto legislativo 159/2013, che ha modificato radicalmente i metodi di calcolo della situazione economica equivalente. A tal proposito forti erano i rischi che questa riforma potesse incidere negativamente sugli attuali studenti idonei e beneficiari di borsa di studio, rischi che fecero sì che nella seduta del 6 marzo scorso, il consiglio di amministrazione Adisu-Puglia approvasse all’unanimità la proposta indirizzata (ed ora recepita), alla giunta regionale di innalzare le soglie di reddito per l’accesso ai contributi previsti per il diritto allo studio.

Esprimiamo soddisfazione - afferma Andre Marino, rappresentante degli Studenti dell´associazione Area Nuova in Consiglio di Amministrazione Adisu Puglia - Sarà indispensabile un costante monitoraggio e confronto con i dati di quest’anno. Prestare quindi attenzione soprattutto al numero attuale degli studenti idonei nelle graduatorie del bando benefici e servizi, per poter poi effettuare un confronto successivo all´entrata in vigore del nuovo sistema di calcolo. Questa notizia sarà, altresì, lo spunto per poter portare all’attenzione del prossimo consiglio di amministrazione dell’Università di Foggia, la proposta di innalzamento delle soglie previste per l’esenzione dalle tasse per gli studenti, sulla scia di quanto fatto dalla Regione Puglia.”

(foggiatoday.it)

 

Ultime da Educazione
Istat: dati preoccupanti per il bullismo in Italia
Uomini VS Donne
Scambio culturale sulle arti tradizionali
Scambio interculturale in Polonia su sport e integrazione
Le 33 competenze richieste agli insegnanti nel XXI secolo
Prestiti e supporto economico per studenti di magistrale in Erasmus
Unimi: nuovi corsi di studio ed esonero totale dalle tasse per studenti meritevoli
Premi di laurea per tesi in ambito sportivo
La riforma della scuola passa alla Camera, ora tocca al Senato
Corsi estivi in Cooperazione dello Sviluppo

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
Parità di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'università?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L´equazione dell´anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS