Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

24/6/2019  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























UNIVERSIT└
Premio ACAT

Premi di laurea per tesi su tortura e pena di morte

fonte: lindro.it

Dedicato a studenti di laurea magistrale e specialistica che abbiano discusso la tesi nell┤anno accademico 2014-15 sul tema del reato di tortura o sulla pena di morte.
Redazione 23 Giugno 2015 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
 Articoli simili
 La sentenza di Strasburgo: "Al G8 di Genova fu tortura"
 Premi di laurea per tesi sul Made in Italy
 Giorgio Ambrosoli sull┤etica applicata all┤economia

ACAT Italia ha indetto un bando per un premio di laurea “Una laurea per fermare la tortura e la pena di morte”. ACAT Italia è un’associazione cristiana ecumenica che opera contro la tortura, i trattamenti crudeli e inumani e la pena di morte.


A chi è rivolto

Il premio di laurea ACAT 2015 è rivolto a laureati di magistrale o di specialistica presso qualsiasi ateneo italiano, statale e non stale, che abbiano discusso la tesi nell’anno accademico 2014-2015. Per essere ammesse al concorso, le tesi di laurea devono vertere su uno dei seguenti temi: 1. l’abolizione della pena di morte: motivazioni, strategie, azioni, impegno, impatto; 2. la tortura e i trattamenti crudeli, inumani o degradanti contro le persone nel mondo contemporaneo: cause, implicazioni, strategie e strumenti per la loro prevenzione e abolizione per la riabilitazione delle vittime.


L’importo

La migliore tesi a concorso per il premio di laurea ACAT 2015 sarà premiata con un riconoscimento del valore di 3.500 euro.


I requisiti

per partecipare al premio di laurea ACAT 2015 è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

§  laurea magistrale o speialistica conseguita presso qualsiasi ateneo italiano, statale e non statale;

§  titolo di laurea conseguito nell’anno accademico 2014/2015;

§  avere sviluppato la tesi di laurea intorno ad una delle seguenti tematiche: l’abolizione della pena di morte; la tortura e i trattamenti crudeli, inumani o degradanti contro le persone del mondo contemporaneo.


Come e quando presentare domanda

Per partecipare al premio di laurea ACAT 2015 bisogna inviare copia della tesi su supporto cartaceo e informatico, una sintesi della tesi non più lunga di due cartelle, copia ufficiale del certificato di laurea, lettera di accompagnamento firmata dal relatore della tesi, dati e contatti personali all’indirizzo ACAT Italia, Premio di Laurea, via della Traspontina 15, 00193 Roma entro e non oltre il 30 giugno 2015.

Bando premio di laurea ACAT 2015

(universita.it)


Ultime da UniversitÓ
Smartwatch: divieti nelle UniversitÓ
Rapporto 2015 sulla condizione degli studenti
Il governo fa dietrofront sulla distinzione tra atenei
"Ribelli sempre", lo spot per le iscrizioni dell┤UniversitÓ di Palermo
In Campania nasce il Consorzio Interuniversitario per l┤Apprendimento Permanente
L┤ateneo di Udine lancia un video rap per promuovere le iscrizioni
Posti disponibili per il test d┤ammissione di veterinaria
7.802 i posti per il test d┤ammissione ad Architettura
Concorsi Pubblici 2015: oltre al voto conterÓ l┤ateneo frequentato
L┤UniversitÓ Federico II coordinatrice del progetto EMMA

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS