Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

23/1/2019  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























AMBIENTE
Spazio

Occhio della Medusa: la prima foto delle stelle neonate


Il Noema (Northern Extended Millimeter Array) ha individuato e scattato la prima immagine dell┤Occhio della Medusa, un gruppo di stelle appena nate.
Redazione 18 Giugno 2015 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
Foto: IRAM
 Articoli simili
 I video di Italia e Egitto viste dallo spazio
 Google punta allo spazio
 Anche l┤UniversitÓ di Trento nella missione per esplorare satelliti di Giove
Si chiama l’Occhio della Medusa, è una nursery di stelle appena nate generata dallo scontro fra due galassie: è stata scoperta nella prima immagine scattata dal più potente radiotelescopio attivo nell’emisfero Nord, Noema (Northern Extended Millimeter Array), sulle Alpi francesi.
 
Le stelle, come riporta l’Ansa, appena nate sono ancora avvolte nelle nubi di polveri che le hanno generate e la regione nella quale risiedono si estende per 500 anni luce nel cuore della cosiddetta ‘Medusa merger‘, una collisione fra due galassie a circa 100 milioni di anni luce dalla Terra, nell’Orsa Maggiore.
 
“Queste osservazioni ci mostrano che Noema nei prossimi anni ci permetterà di scoprire ed esplorare il complesso processo di formazione stellare nei luoghi più nascosti dell’universo”, rileva Roberto Neri, direttore scientifico dell’osservatorio Noema. Gli studi sulle collisioni fra le galassie e il loro impatto sulla formazione delle stelle sono fondamentali, spiegano gli esperti, per capire come le galassie si sono unite fra loro durante la storia dell’universo.
 
Altri telescopi hanno già osservato la fusione di Medusa ma nessuno aveva rilevato l’esistenza di questa regione di gas così densi. Nella regione sono state individuate anche molecole di acido cianidrico e di formile, le quali dimostrando che durante il processo di formazione stellare vi sono reazioni chimiche più complesse di quanto immaginato finora. ”È stata una grande sorpresa vedere questa regione e vedere brillare la luce di migliaia di stelle di recente formazione” osserva Sabine Koenig a capo del gruppo di ricerca autore della scoperta. “Questa regione risulta essere il vivaio di stelle stellare più estremo nato da questo scontro galattico”.

Ultime da Ambiente
La Corte di Giustizia dell┤UE ha condannato l┤Italia
Dal Madagascar arrivano le formiche Dracula
Gli ┤hot spot┤ del cambiamento climatico
Il volo per vedere le aurore boreali
I due mari che si incontrano senza mescolarsi
Droni del Cnr studiano il clima dell┤Artico
Energia solare e pulita con il Cnr
Il Cnr all┤Expo si occupa di pesca sostenibile
Cnr, l┤inquinamento rallenta le glaciazioni
Esplorato per la prima volta il Canyon sommerso di Perth

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS