Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

23/9/2019  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























CULTURA
Presentate tutte le nomination 2015

Nessun film italiano candidato all┤Oscar


"Il capitale umano" di Paolo Virzý non Ŕ stato selezionato fra i film candidati all┤oscar come Miglior film straniero. In gara l┤italiana Milena Canonero, per i costumi di "The Grand Budapest Hotel".
Redazione 16 Gennaio 2015 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
fonte: indiewire.com

Dopo la vittoria di Paolo Sorrentino con La grande bellezza, nella scorsa edizione degli Oscar, quest´anno nessuna nomination per film italiani. Infatti, la pellicola portabandiera, Il capitale umano del regista Paolo Virzì, non rientrerà fra i cinque film che concorreranno al premio per il Miglior film straniero agli Academy Awards 2015. Unica italiana in gara Milena Canonero, candidata all´Oscar per i costumi in The Gran Budapest Hotel di Wes Anderson.

Tra i cinque film prescelti dalla giuria degli Oscar per questa categoria c´è l´acclamato Leviathan, diretto dal russo Andrey Zvyagintsev, che si è già aggiudicato il Golden Globe. Gli altri sono Wild Tales (Damián Szifron, Argentina), Timbuktu (Adberrahmane Sissoko, Mauritania), Tangerines (Zaza Urushadze, Estonia) e Ida (Pawel Pawlikowski, Polonia).

Tutte le nomination di questa 87esima edizione sono state comunicate ieri durante una cerimonia al Samuel Goldwyn Theatre di Beverly Hills. A presentare le 23 categorie in gara c´erano la presidentessa dell´Academy Cheryl Boone Isaacs, insieme ai cineasti J.J. Abrams, Alfonso Cuarón e all´attore Chris Pine. Incetta di nomination per due pellicole, The imitation game e Birdman, con nove candidature a testa.

Di seguito i nominati per le principali categorie in gara:

Miglior film: si contendono la prestigiosa statuetta American Sniper, Birdman, Boyhood, The Grand Budapest Hotel,The Imitation Game, Selma, La teoria del tutto, Whiplash.

Miglior regista: Alejandro G. Iñarritu per Birdman, Richard Linklater per Boyhood, Bennett Miller per Foxcatcher, Wes Anderson per The Grand Budapest Hotel, Morten Tyldum per The Imitation Game.

Miglior attore: Steve Carell per Foxcatcher, Bradley Cooper per American Sniper, Benedict Cumberbatch per The Imitation Game, Michael Keaton per Birdman, Eddie Redmayne per La teoria del tutto.

Migliore attrice: Marion Cotillard per Two days, one night, Felicity Jones per La teoria del tutto, Julianne Moore per Still alice, Rosamunde Pike per Gone girl , Reese Witherspoon per Wild.

Miglior attore non protagonista: Robert Duvall per The Judge, Ethan Hawke per Boyhood, Edward Norton per Birdman, Mark Ruffalo per Foxcatcher, J. K. Simmons per Whiplash.

Miglior attrice non protagonista: Patricia Arquette per Boyhood, Laura Dern per Wild, Keira Knightley per The Imitation Game, Emma Stone per Birdman, Meryl Streep per Into the Woods.


Ultime da Cultura
La casa sulla cascata di Frank Lloyd Wright
"UnivercittÓ Prize": un mese di eventi allo Steri di Palermo
Due monumenti celebrano la prima partita della storia dei mondiali di calcio
Il Friuli - Venezia Giulia a volo di drone
L┤UNESCO ha scelto 27 nuovi siti protetti
Expo, Padiglione Italia e Crui: il Vivaio della Ricerca
Nel cuore di un gigante: le stelle neonate di NGC 2367
Scambio culturale estivo in Polonia
L┤intervista dell┤Esa a Samantha Cristoforetti
Workshop sulla collaborazione scientifica italo-egiziana presso il Museo Egizio di Torino

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS