Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

23/4/2019  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























DIBATTITI

Lavorereste solo 6 ore al giorno?


Il comune di G÷teborg intende tentare un esperimento per vedere se ridurre l┤orario lavorativo a 6 ore giornaliere produca benefici
Redazione 14 Aprile 2014 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
Un articolo pubblicato da The Local rivela che il comune di Göteborg intende tentare un esperimento per vedere se ridurre l’orario lavorativo a 6 ore giornaliere produca benefici.
L’ipotesi è che lavorare "solo" 6 ore al giorno (senza riduzioni di paga) riduca assenze per malattia, migliori la produttività e, in conclusione, sia economicamente proficuo per la nazione.
Mats Pilhem ha detto: “Pensiamo che sia arrivata l’ora di condurre questo esperimento”, spiegando che il comune userà due diversi reparti: il primo lavorerà per 6 al giorno mentre l’altro continuerà a lavorare secondo i ritmi tradizionali.
I dipendenti di entrambi i reparti riceveranno la stessa paga. Pilham continua: “Faremo il confronto alla fine dell’esperimento tra la prestazione dei due reparti. Speriamo che l’innovazione contribuisca ad un minor numero di giorni di malattia e a una migliore salute da parte dei dipendenti che lavorano meno ore”.
 
La speranza è che il cambiamento contribuisca alla creazione di posti di lavoro e a una forza lavoro più efficiente. In alcuni settori, come ad esempio la cura degli anziani, il problema non è tanto la mancanza di personale quanto la minor efficienza di dipendenti che lavorano turni lunghi. Una fabbrica automobilistica a Göteborg ha recentemente condotto un simile esperimento con risultati incoraggianti.
L’opposizione politica ha invece reagito negativamente alla proposta. Maria Rydén, consigliere comunale dei Moderati, he riferito al giornale Metro che la proposta è “disonesta e populista” ideata per fini elettorali e che non pensa avrà riscontri positivi.
Pilhem controbatte dicendo che la proposta non è un’iniziativa recente bensì è stata ideata tempo fa e che l’opposizione è sempre contraria all’accorciamento degli orari lavorativi.
 
Info via Italiansinfuga 

Ultime da Dibattiti
Garanzia Giovani, come funziona?
Quando Ŕ cominciata la questione dei giocatori oriundi in nazionale?
Quali sono le pi¨ belle universitÓ al mondo?
Cosa succede agli account Facebook dei morti?
Riforma costituzionale. Razionalizzazione del sistema o deficit democratico?
Le macchine elimineranno gli uomini?
Abbandono degli studi: dove colpisce di pi¨?
Quali sono i vantaggi dei pagamenti elettronici?
Che cos┤Ŕ l┤Eurovision Song Contest?
PerchÚ in molti sono contrari all┤Expo?

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS