Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

9/8/2020  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























ECONOMIA
Problemi senza fine

Ilva, altri guai

ilva

L┤azienda Ŕ stata dichiarata insolvente dal Tribunale di Milano.
Redazione 2 Febbraio 2015 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
 Articoli simili
 L┤Eni taglia il gas all┤Ilva
 Condannati 28 dirigenti dell┤Ilva
L’Ilva è stata dichiarata insolvente dal Tribunale Fallimentare di Milano. Un passaggio formale e obbligato che permette portare avanti l’amministrazione straordinaria a cui il gruppo siderurgico è stato ammesso il 21 gennaio scorso. I giudici hanno fissato per il 29 giugno prossimo l’adunanza dei creditori della società, nella quale verrà esaminato lo stato passivo della società commissariata. La decisione è stata presa in soli due giorni, dopo che il 28 gennaio il collegio presieduto da Cesare de Sapia e composto anche da Caterina Macchi e Francesca Mammone si è riunito in camera di consiglio per valutare l’istanza presentata dal commissario straordinario, Piero Gnudi e si aggiunge ai numerosi problemi dell´azienda, tra cui un conto aperto con l´Eni, che qualche mese fa ha deciso di sospendere le forniture.

L’amministrazione straordinaria è finalizzata ad assicurare la prosecuzione dell’attività dell’azienda in vista di una cessione. La dichiarazione dello stato di insolvenza, che per i giudici di Milano al momento non ha "né mezzi propri né affidamenti da parte di terzi che consentano di soddisfare regolarmente e con mezzi normali le obbligazioni e di far fronte, contestualmente, all’attuazione degli interventi previsti dal Piano Ambientale" delineato nel marzo del 2014, era un passaggio obbligato per proseguire le attività. A questo punto i commissari nei prossimi 3 mesi dovrebbero cedere in affitto gli beni dell’impianto e i rapporti di lavoro con i dipendenti ad una società pubblica di nuova costituzione. Compito della newco sarà quello di risanare l’Ilva per rimetterla sul mercato. Resta però da vedere come i commissari riusciranno a gestire la situazione, dato che per il momento possono contare su risorse incerte. I fondi sequestrati alla famiglia Riva , pari a 1,2 miliardi, sono per la maggior parte bloccati in Svizzera e la loro effettiva disponibilità dipende dall’esito del procedimento penale, ancora in corso.

Nel frattempo, con la dichiarazione di insolvenza potrebbe aggravarsi sul fronte penale la posizione dei membri della famiglia Riva, già indagati sia a Taranto sia a Milano. In particolare, con la sentenza di venerdì 30 gennaio potrebbe aprirsi una nuova inchiesta per bancarotta fraudolenta a carico dei Riva e di altre persone che hanno amministrato il gruppo siderurgico, come previsto dalla legge fallimentare.

Fonte: Corriere.it

Ultime da Economia
Kickstarter sarÓ disponibile anche per l┤Italia
Nuove start up per valorizzare il turismo in area adriatica
L┤Unione Europea indaga Amazon per abusi nel mercato editoriale
Italian Master Start up, vince un┤app del Politecnico
Istituita una pagina web nazionale per i finanziamenti alle start up
Edison premia le migliori start up alla all┤Innovation Week
Una start up per catalogare le start up
La ricerca salvaguarda il made in Italy
Il Parma calcio andrÓ all┤asta
Expo, gli eventi della Commissione Europea

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS