Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

23/9/2019  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























CULTURA
Tre giorni di scienza a Padova

Il biotech al centro del Galileo Festival

fonte: veneziepost.it

Due realtÓ molto vitali nel panorama della ricerca biotecnologica italiana saranno presentate sabato 18: Genenta, fondata da Pierluigi Perecchi, e MolMed, di Claudio Bordignon, che si occupano di cure per malattie come il mieloma.
Redazione 16 Aprile 2015 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
Si apre oggi il Galileo Festival di Padova, una tre giorni tutta dedicata ai progressi scientifici e tecnologici made in Italy. Uno dei punti forti dell┤edizione di quest┤anno saranno le start up impegnate nel settore emergente delle biotecnologie, ma non mancheranno gli stand e gli incontri su temi come la robotica e il traferimento digitale.

L┤incontro tra i più attesi è quello che vedrà confrontarsi, sabato alle 15, due realtà del biotech italiano: la start up Genenta, di Pierluigi Paracchi, e MolMed, fondata da Claudio Bordignon. MolMed si occupa da anni di cure alternativa contro il cancro, e si inserisce nel panorame dell┤industria biotecnologica, che in Italia produce oltre 7 miliardi di euro all┤anno e dà lavoro a 6700 persone (fonte Assobiotec).

Genenta rappresenta un caso unico in Italia, con 10 milioni di euro raccolti tra gennaio e marzo. "Cifre americane" le ha definite il fondatore Pierluigi Paracchi, che con la sua azienda ricerca una cura per il mieloma multiplo. Paracchi racconterà la propria storia durante il convegno "Biotech, una storia di successo".

Il biotech in Italia è ancora molto lontano dai livelli raggiunti in altri paesi, ma ci sono margini di miglioramento, come sottolinea Bordignon: "La ricerca italiana è ad ottimi livelli e costa meno. I post doc italiani sono i più ricercati nel mondo. Quello che purtroppo manca all’Italia per sfruttare meglio questa sua eccellenza è un sistema di finanziamento privato e la cultura imprenditoriale. Questo fa sì che spesso realtà nate qui siano costrette a trasferirsi negli Usa o in Gran Bretagna dove le disponibilità dei fondi sono immensamente superiori".


Ultime da Cultura
La casa sulla cascata di Frank Lloyd Wright
"UnivercittÓ Prize": un mese di eventi allo Steri di Palermo
Due monumenti celebrano la prima partita della storia dei mondiali di calcio
Il Friuli - Venezia Giulia a volo di drone
L┤UNESCO ha scelto 27 nuovi siti protetti
Expo, Padiglione Italia e Crui: il Vivaio della Ricerca
Nel cuore di un gigante: le stelle neonate di NGC 2367
Scambio culturale estivo in Polonia
L┤intervista dell┤Esa a Samantha Cristoforetti
Workshop sulla collaborazione scientifica italo-egiziana presso il Museo Egizio di Torino

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS