Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

22/9/2019  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























LE AZIENDE ED I CSR
Fusione con International Game Technology

Gtech lascia la Borsa di Milano, quotata a New York


Oggi Gtech, fusasi con Igt, abbandonerÓ Piazza Affari per essere quotata sulla Borsa di New York. L┤operazione dell┤azienda del gruppo De Agostini segue il modello della fusione Fiat-Chrysler, con annesso delisting a Milano.
Redazione 7 Aprile 2015 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
fonte: smartweek.it


Piazza Affari perde uno dei suoi pezzi da novanta: Gtech, un tempo Lottomatica, ha ormai concluso le pratiche per la fusione con International Game Techonology e oggi, martedì 7 aprile, dovrebbe essere l┤ultimo giorno prima del delisting. La nuova società, che si chiamerà Igt, verrà quotata sulla borsa di New York, dove le prospettive di mercato sembrano essere più allettanti.

Percorso analogo a quello di Fiat: fusione con un┤azienda americana, Chrysler in questo caso, abbandono di Piazza Affari e inserimento sul mercato azionario americano. La sede legale della nuova Gtech sarà nel Regno Unito, con sedi a Roma, Las Vegas e Providence. In Italia la controllata Lottomatica Spa continuerà a gestire il gioco del Lotto.

Quello che ha portato Gtech all┤acquisizione di International Game Technology è un affare da 4,7 miliardi di dollari, cui vanno aggiunti 1,75 miliardi di debiti contratti da Igt. Il gruppo De Agostini, che controllava il 59,5% dell┤azienda italiana, assumerà ora il 47% del capitale azionario della nuova holding.

La struttura societaria, fanno sapere dalla dirigenza, verrà ristrutturata in quattro sezioni operanti su in diverse aree: Italia, Internazionale e Nord America. La business unit che si occuperà dell┤Italia manterrà il modello organizzativo seguito finora da Gtech. 


Ultime da Le aziende ed i CSR
Fca, 600 milioni dalla Bei per gli stabilimenti italiani
Eni aspetta la fine dell┤embargo su Teheran
L┤UniversitÓ di Milano tra le nuove mete Fullbright
Intesa Sanpaolo crea una piattaforma per start up
Accordo rinnovato fra Politecnico di Milano e Pirelli
Mediaset e Sky lottano per i diritti televisivi
Mediaset porta le start up in televisione
Fca, corsi universitari pagati per i dipendenti negli States
Eni, al via la produzione nel giacimento di Cinguvu
Autogrill si consolida in America

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS