Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

23/4/2019  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























DIBATTITI

Come combattere l┤intolleranza?

fonte: lindro.it

A seguito dei recentissimi avvenimenti si Ŕ alzato il livello di xenofobia. In molti hanno proposto l┤insegnamento obbligatorio di Storia delle religioni nelle scuole italiane, in modo da conoscere meglio chi, spesso, siede nel banco accanto.
Redazione 22 Gennaio 2015 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS

I recenti avvenimenti, dalla strage della redazione di Charle Hebdo alla liberazione delle due italiane rapite in Siria, hanno alimentato nelle ultime settimane dibattiti e tensioni mai sopiti nell´opinione pubblica italiana (e mondiale). A fronte di un occidente apparentemente compatto nella lotta all´integralismo islamico - anche se non sono mancate le voci di denuncia di atteggiamenti spesso ipocriti di molti governanti, si veda l´articolo di Gwynne Dyer proposto da "Internazionale" -, desta preoccupazione l´acuirsi di sentimenti xenofobi e anti-islamici nelle società europee.

Sentimenti alimentati anche dalle campagne mediatiche portate avanti da partiti e movimenti politici, dalla Lega Nord a Forza Nuova. Sono stati in molti, però, a sostenere con fermezza la necessità di non generalizzare e di mantenere un atteggiamento aperto verso il mondo musulmano. Anche perché, come è stato spesso sottolineato, grosse comunità islamiche sono ormai parte integrante delle nostre società.

Come combattere alla radice certe derive intolleranti? Una proposta è stata rilanciata da più parti: l´introduzione, negli orari scolastici, di un´ora settimanale di storia delle religioni. Agire direttamente sui giovani, secondo accademici e analisti, può essere utile in un´ottica di integrazione e di migliore conoscenza di culture diverse ma a contatto con la nostra. Specie nelle grandi città, dove spesso si ritrovano, nella stessa classe, studenti di diversa confessione e origine.

La proposta è stata ribadita negli ultimi giorni da Francesca Campana Comparini, organizzatrice del Festival delle Religioni, che ha esposto le proprie idee con una lettera aperta a corriere.it. Proposta simile a quella presentata al Miur da alcuni docenti universitari di Roma Tre, Sapienza e Padova: "Sono convinto che un’ora di storia delle religioni che sappia insegnare a distinguere fra i vari credi potrebbe servire ad aprire le menti al rispetto delle differenze. Non sarebbe poca cosa" ha affermato Paolo Scarpi, presidente del corso di laurea in Storia delle religioni a Padova.


Ultime da Dibattiti
Garanzia Giovani, come funziona?
Quando Ŕ cominciata la questione dei giocatori oriundi in nazionale?
Quali sono le pi¨ belle universitÓ al mondo?
Cosa succede agli account Facebook dei morti?
Riforma costituzionale. Razionalizzazione del sistema o deficit democratico?
Le macchine elimineranno gli uomini?
Abbandono degli studi: dove colpisce di pi¨?
Quali sono i vantaggi dei pagamenti elettronici?
Che cos┤Ŕ l┤Eurovision Song Contest?
PerchÚ in molti sono contrari all┤Expo?

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS