Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Alcuni di questi cookie sono utilizzati per realizzare le analisi delle viste, altri a gestire la pubblicità e altri ancora sono necessari per il corretto funzionamento del sito. Se si continua a navigare o si fa clic su "accettare", considereremo come accettato il loro utilizzo. È possibile ottenere ulteriori informazioni, o sapere come modificare le impostazioni, in Politica sui cookie?
Versión Española Versión Mexicana Ibercampus English Version Version fran├žaise Versione italiana

18/9/2020  
      in Ibercampus in  | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Contatti | Tariffe | Iscriversi | RSS RSS
Politica
Politiche di inclusione
Ricerca e sviluppo
Capitale umano
Economia
Cultura
Ambiente
Salute
SocietÓ
Sport
Dibattiti
Interviste
Educazione
Borse di studio
Lavoro e Formazione
America Latina
Tendenze
Le aziende ed i CSR
UniversitÓ
Chiamate
 Empresas y RSC
A2A
ANSALDO STS
ASSICURAZIONI GENERALI
ATLANTIA
AUTOGRILL
AZIMUT
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
BANCA POPOLARE DI MILANO
BANCO POPOLARE SOCIET└ COOPERATIVA
BULGARI
BUZZI UNICEM
CAMPARI
CNH INDUSTRIAL
DIASORIN
ENEL S.P.A.
ENI
EXOR
FIAT
FINMECCANICA
FONDIARIA-SAI
GTECH
IMPREGILO
INTESA SANPAOLO
LUXOTTICA
MEDIASET
MEDIOBANCA
MEDIOLANUM
PARMALAT
PIRELLI & C.
PRYSMIAN
SAIPEM
SNAM RETE GAS
STMICROELECTRONICS
TELECOM ITALIA
TENARIS
TERNA - RETE ELETTRICA NAZIONALE
TOD'S
UBI BANCA
UNICREDIT
 Universidades























ECONOMIA
La tecnologia nel mondo bancario

Banking Summit 2014: la trasformazione digitale inizia a Milano


Durante il Banking Summit 2014, che si Ŕ tenuto a Milano settimana scorsa, si sono affrontate varie tematiche relative al mondo delle banche, prima tra tutte la rivoluzione digitale che si sta svolgendo.
Redazione 3 Ottobre 2014 Condividi
Comparte esta noticia en TwitterComparte esta noticia en FacebookComparte esta noticia en TwitterAñadir a del.icio.usAñadir a YahooRSS
30 speaker, più di 300 partecipanti, 16 aziende sponsor: il Banking Summit 2014, organizzato a Milano da The Innovation Group, ha registrato il tutto esaurito lo scorso 25 settembre. L’evento ha sviscerato tutte le tematiche più calde che il mondo bancario sta vivendo, mettendo in primo piano le tecnologie digitali che saranno driver del cambiamento che il settore vivrà nei prossimi mesi.
Ezio Viola, General Manager di The Innovation Group, ha aperto i lavori, prendendo per primo il microfono che durante la giornata è passato nelle mani di grandi esperti del settore. Tra questi citiamo Gregorio De Felice, Chief Economist Intesa Sanpaolo; Carlo Alberto Carnevale Maffè, Docente di strategia d’Impresa ed Economia Aziendale in Bocconi; Luciano Martucci di The Innovation Group; Iacopo De Francisco, Responsabile Mercato, Banca Popolare di Milano; Damiano Castelli, Head of Retail Banking, Ing Bank e Giuseppe Sopranzetti, Direttore Sede di Milano, Banca D’Italia. 
Tra gli argomenti cardine della giornata, c’è stato l’utilizzo ormai necessario della firma digitale nelle filiali bancarie, lo stato dell’arte negli investimenti nel mobile banking e un ricco dibattuto sulle attuali strategie digitali delle banche italiane, al quale hanno preso parte i rappresentanti di tutte le aziende sponsor dell’evento.
 
La sessione “I cantieri per trasformare le operation. Canali digitali, customer experience e servizio al cliente, risk & compliance: le opportunità per superare i silos funzionali e dei SI” ha visto gli interventi di Roberto Zanacchi Direttore Affari Societari e Rischi, UBI Sistemi e Servizi e Sandro Tucci, Chief Operating Officer, CheBanca!.
Si è parlato anche di sicurezza, con CA Technologies, Antonio Forzieri, EMEA Cyber Security and ISS Lead Technology Sales and Services, Symantec e Gianluca Mazzotta, EMEA Presales Director Sales di Veeam.Numerosi sono stati anche i contributi portati nella sessione pomeridiana, che hanno analizzato come industrializzare l’IT, gestire l’innovazione digitale e fare efficienza, il tutto coronato da interessanti casi di studio.
La giornata si è conclusa con la sessione dedicata alle start up con gli interventi di Gianbattista Piacentini, Head of Innovation and Key Projects, Unicredit e Matteo Rossanigo, Upstream Projects, CheBanca! Gruppo Bancario Mediobanca. 
Ha chiuso i lavori Tito Boeri, economista italiano e docente dell’Università Bocconi: “abbiamo urgente bisogno di riforme strutturali, con effetti che vanno sul lungo periodo. La vecchia struttura delle banche è superata, sono cambiati i volumi delle transazioni online. Le banche non devono aver paura di sfruttare i vantaggi della digitalizzazione, devono anticipare eventi, puntare a nuovi mercati e a una gestione molto personalizzata della relazione con i clienti”.
(digitalic.it)
 

Ultime da Economia
Kickstarter sarÓ disponibile anche per l┤Italia
Nuove start up per valorizzare il turismo in area adriatica
L┤Unione Europea indaga Amazon per abusi nel mercato editoriale
Italian Master Start up, vince un┤app del Politecnico
Istituita una pagina web nazionale per i finanziamenti alle start up
Edison premia le migliori start up alla all┤Innovation Week
Una start up per catalogare le start up
La ricerca salvaguarda il made in Italy
Il Parma calcio andrÓ all┤asta
Expo, gli eventi della Commissione Europea

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter
Inclusione Finanziaria
ParitÓ di trattamento tra pari
Carlos Trias
Vuoi un blog tutto tuo ed essere letto in tutte l'universitÓ?
Scoprilo qui
LIBRI
Da zero a uno: I segreti delle startup, ovvero come si costruisce il futuro
Ginella Tabacco, Poterti parlare ancora
Alfredo Corchado, Mezzanotte in Messico
Arthur Miller, "L┤equazione dell┤anima"
Gino Strada e Roberto Satolli, "Zona Rossa"
Piero Angela, "Tredici miliardi di anni"
TESI E DISSERTAZIONI
Note Legali | Politica sulla Privacy | Comitato di Redazione | Chi Siamo | Ideologia | Conttatare | Prezzi Annuncio | RSS RSS